Uncategorized

New book

Mio marito è volato questa mattina in Canada per lavoro con il suo ebook reader arricchito del mio nuovo libro! Non vedo l’ora che torni (lo so, lo so, è appena partito, ma cosa ci posso fare se anche dopo decenni che lo conosco mi manca subito? :-)) e sopratutto non vedo l’ora che mi dica cosa ne pensa.
Tra l’altro, in questo nuovo libro la sua consulenza è stata fondamentale, per cui ho bisogno che l’esperto approvi il testo e che mi dica che sono libera di andare, metaforicamente parlando.
Amore buon soggiorno canadese! :-***

12 thoughts on “New book

  1. sei hai bisogno posso farti da consulente anche io neee 🙂 dopo il marito ovviamente!! ma se vuoi che legga in anteprima il tuo nuovo libro, non ho problemi!!
    mi dovrò proprio sacrificare!!!:)))

  2. Ciao Anna, è piaciuto il nuovo book a tuo marito? ….. Nn vedo l’ora di leggere un altro dei tuoi libri!!! Ogni tanto ne rileggo uno, mi riporta sempre il buonumore!! Buon weekend!

  3. Speriamo che tuo marito approvi, non vedo l’ora di leggere un altro tuo libro 📚 ! Sono sicura che sarà stupendo come gli altri 😉!

    1. L’altra mia lettrice beta, una mia carissima amica, ha finito il libro in un giorno e mi ha solo suggerito di aggiungere un piccolo epilogo con uno sguardo al futuro della nostra giovane coppia. Cosa che ho prontamente fatto ieri sera!
      E intanto ho già svelato che questa volta la coppia sarà un pizzico più giovane del mio solito… 🙂

  4. Ciao,
    anche se non sono il mio genere preferito, i tuoi libri li ho letti tutti! Mi piace come scrivi! Ho solo un piccolo appunto da fare… Nel tuo libro “Tutti i difetti che amo di te” ci sono davvero troppi errori ortografici. Senza offesa, la storia è bellissima però tirerei le orecchie a chi di dovere.
    Roby

    1. Ciao Roberta,
      come ti capisco: anch’io odio i refusi! Purtroppo non dipende assolutamente da me… E le mie lamentele sul tema si sono sentite eccome (io non sono un tipo particolarmente zen, temo:-)).
      Nel mio piccolo cerco sempre di controllare il testo finale, ma l’autore, che conosce alla perfezione il testo, è sempre quello che fa più fatica a notare gli errori.
      Buona serata!
      Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *