Uncategorized

#PrayForNice

Sono del tutto senza parole per quello che è successo a Nizza. E il fatto che ci siano andati di mezzo dei bambini mi fa davvero indignare. Perché puoi anche avercela con il mondo interno, ma i bambini sono sacri. Sempre.

Nice

Tra tutte le cose lette oggi, condivido un articolo dell’Huffington Post che trovo molto valido. Sono d’accordo con quello che sostiene il giornalista: la religione è solo un pretesto per gente allo sbando, senza motivazioni, senza valori, senza niente. Gente cresciuta nel nostro mondo, senza però mai sentirsene parte.
La Francia viene da anni difficili dal punto di vista sociale: gli emarginati sono tanti, il multiculturalismo una realtà da talmente tanto tempo da essere completamente radicata nel paese. E non da ieri. Da cinquant’anni. Perché, allora, il fenomeno è esploso ora? Perché la profonda crisi economica ha esasperato alcuni atteggiamenti e perché gli sbandati, quelli che hanno sempre vissuto al limite, hanno trovato nell’estremismo una valida scusa per sentirsi in qualche modo protagonisti. Nel peggiore dei modi.

Oggi è proprio una brutta giornata per gli esseri umani.

http://www.huffingtonpost.it/alessandro-cobianchi/nizza-religione-attentato-_b_11008156.html?utm_hp_ref=italy

2 thoughts on “#PrayForNice

  1. Sono convinta che l’essere umano sia capace dei più grandi gesti e delle cose più efferate. Toccare il futuro del mondo, i bambini, è privare di speranza chiunque viva su questo pianeta. Sicuramente non ha a che fare con la religione, qualunque essa sia.
    Non so come i genitori sopravvissuti troveranno la forza di scendere a patti con ciò che è successo.
    Una preghiera per tutti loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *