Uncategorized

Meet Aidan

In genere io non scrivo mai prendendo come riferimento una persona in carne e ossa a modello, ma per il prossimo libro l’ho fatto. Lo so, tutti hanno visito e amato l’attore nella foto per via della seria Poldark, di cui però io non sono rimasta eccessivamente entusiasta (belli gli scenari, interessante il personaggio di Demelza, ma poco sviluppata, a mia avviso, la storia del loro rapporto). Invece, mi è capitato di vederlo recitare in una serie della BBC che consiglio a tutti gli amanti del genere, And There Were None (ovvero Dieci piccoli indiani), e mi ha colpito. Davvero colpito. Così ho fatto qualche ricerca e ho scoperto che si chiama davvero Aidan, che era esattamente il nome che io avevo dato al protagonista del libro di cui avevo scritto solo le prime righe. Inutile a dirsi, l’ho preso come un segno del destino e ho deciso di provare a scrivere con un’immagine ben impressa nella testa. La sua.
Ebbene, Aidan ti presento Aidan. 😉

#novembre #comingsoon

Aidan-Turner-aidan-turner-32584701-500-299

images

13 thoughts on “Meet Aidan

  1. Bene, bene, mi ispira tanto questo personaggio! (Anche se ho ancora Ariberto e Seb impressi!)
    Grazie per l’aggiornamento!

      1. Ma questo è anche l’attore che ha fatto Kili ne lo Hobbit!!! Non conosco le due serie che hai nominato nel post, ma mi ricordavano qualcosa quei tratti 😉 Ottima scelta Anna! <3

  2. Cara Anna,
    mi piace un sacco la tua idea e amo moltissimo questo attore! Aidan è proprio bello! Non vedo l’ora di leggere il tuo nuovo libro! Non me ne perdo uno!

  3. ooooh me lo immaginerò così allora! 😀 Anche se ho sempre nella mia mente il personaggio di Greyson in “Un giorno perfetto per innamorarsi”. 🙂

  4. io non ho visto le due serie citate, ma Aidan lo conosco molto bene per la serie Being Human, dove interpretava un vampiro molto affascinante.
    Non vedo l’ora di conoscere il suo alter ego nel libro, già il primo stralcio promette bene sulla sua bastardaggine!!!

    1. Ok ho appena finito di vedere “And there were none” e capisco perfettamente perchè ti ha colpito.
      Senza nulla togliere agli sceneggiati BBC che come al solito sono una bomba!

      1. Notevole, vero? 😉
        Ora sto aspettando con particolare impazienza che annuncino quando la BBC trasmetterà la miniserie su Cormoran Strike. O quando la Rowling si deciderà a pubblicare il quarto volume della serie. I’m a mystery addict.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *