Uncategorized

Ci siamo quasi ;-)

Domani apre i battenti la fiera di Milano dedicata all’editoria e “Un imprevisto chiamato amore” sarà lì, in anteprima. Per tutti gli altri l’appuntamento è al 27 aprile, cartaceo o ebook che sia.
Si tratta di un romanzo particolare: l’ho scritto totalmente di getto la scorsa estate, quando avrei dovuto occuparmi di altro o almeno godermi in santa pace le mie ferie, e invece è venuta fuori questa storia. Totalmente non programmata.
Dopo aver concluso il romanzo, mi sono detta: “Non lo pubblicherò mai”. Ho infatti scritto un considerevole numero di storie e, volente o nolente, mi sono in qualche modo sempre fatta portatrice degli ideali delle donne “moderne”: determinate, indipendenti, in carriera. E’ l’ambiente in cui mi muovo, sono le donne con cui ho studiato e che incontro nelle mie esperienze lavorative. E’, in ultima analisi, anche il modo in cui sono stata cresciuta.
Quando ho iniziato a scrivere romanzi non avevo affatto in mente di proporre modelli. A dire il vero non avrei mai pensato nemmeno di proporre libri, ma la vita mi ha dato la generosa possibilità di entrare nella vita di tante persone. E’ una possibilità che, nel mio piccolo, cerco di sfruttare nel modo più sincero possibile.
Jordan è una donna con convinzioni del tutto opposte alle mie, con una vita opposta, ma la bellezza della scrittura è anche questo, mettersi nella pelle degli altri. Ho cercato, con grande onestà, di spogliarmi di tutti i pregiudizi e di entrare nella testa di una persona che non mi assomiglia nemmeno un po’. Quindi, per una volta, niente donne in carrira.
Faccio solo una precisazione: la bellezza di Jordan e Rory è una chiara provocazione per chi, come me, si è sempre focalizzata molto poco sull’aspetto esteriore. In questo caso specifico non è tanto questione di “bellezza”, ma di quello che si trascina dietro, di come la si vive e interpreta.

Buona lettura! :-*

9 thoughts on “Ci siamo quasi ;-)

  1. Ho sempre ammirato le tue protagoniste tutte al contrario di come sono fatta io…per cui non vedo l’ora di leggere questo tuo nuovo romanzo…non potrò essere presente alla fiera ma il giorno di uscita si!!! Un grosso in bocca al lupo anche per questo libro…

  2. Buongiorno Anna!
    Sono sicura che Jordan sarà una protagonista ben delineata, come sempre. Anche se completamente diversa dal tuo solo “canone”, sono certa non sia stata gestita con superficialità. Come dicevi tu, il bello della scrittura è proprio questo: mettersi in gioco con esperienze sempre nuove, personaggi sempre diversi e spesso che ci fanno disperare per realizzarli al meglio. Sono sicura che sarà fantastico!
    Mi dispiace non poterti incontrare (per l’ennesima volta… ç__ç) alla Fiera del Libro. Spero ci saranno altre occasioni!

  3. Aspetto con entusiasmo ogni Tua nuova “uscita”.
    Cambi tipologia di protagonista? Benissimo.
    Narri comportamenti diversi da quelli a cui ci hai abituato?
    Perfetto. Tanto Sei comunque una garanzia nel panorama Romance italiano……..

  4. Mi intriga molto questa cosa della bellezza assurda scelta per uno scopo! Ma ci farai mai vedere dei modelli a cui ti sei ispirata magari???

  5. Ho letto il tuo fantastico libro…l’ho divorato!!Grazie per aver deciso di pubblicarlo,sarebbe stato un reato non farlo!!!Finito di leggerlo ero intenzionata a ricominciare subito la lettura…grazie grazie grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *