4 thoughts on “;-)))

    1. Io scriverò anche storie d’amore, ma sono sempre stata una grande sostenitrice del bastare a se stessi e del mantenersi da sole. Anche perché credo serva indipendenza e autonomia per far funzionare poi un rapporto “per la vita”. Per la serie, scelgo di stare con te perché mi rendi migliore e non perché mi devo in qualche modo sistemare… 😉

      1. Scrivere storia d’amore non ti rende meno indipendente e nemmeno leggerle. Sono molto seccata dalla “politica” del sfottiamo le casalinghe represse che si leggono i romanzi rosa. è tanto mediocre questa idea quanto ristretta. Io ho sempre letto di tutto, dai premi Pulitzer ai romanzi per bambini e non me ne sono mai vergognata. Amo le storie d’amore scritte bene e mi piacciono tantissimo le tue. E mi dispiace se qualcuno ti ha mai sminuito per questo (spero non ti sia capitato). Un giorno, forse, questa società patriarcale lascerà il posto a qualcosa di più fresco e frizzante, come i tuoi romanzi. Non ti fermareeeee
        Un bacio

        1. A me personalmente sono arrivate poche critiche perché mi piace illudermi che la mia vita serva a esempio più di mille parole. 😉
          Io lavoro letteralmente da mattina a sera.
          Però certi atteggiamenti di fondo ancora permangono. Il fatto che tanti mi etichettino come “un’eccezione”, per esempio, la dice lunga su quello che è il comune sentire…
          Temo che ce ne sia ancora parecchia di strada da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *