Uncategorized

Julie&Terrence

Dal momento che manca solo una settimana all’uscita di “Non ho tempo per amarti”, vi lascio qualche foto di come mi sono immaginata (largo circa ;-)) Julie e Terrence, unitamente ad alcune canzoni della colonna sonora del romanzo.

 

16 thoughts on “Julie&Terrence

  1. Ciao Anna ieri sera finito di leggere Non ho tempo per amarti…unica tirata con conseguente prese in giro da parte di marito e figli…ho amato molto le tue protagoniste ma Julie è entrata nel mio cuore…mi somiglia molto a parte l’abbigliamento decisamente discutibile (io sono un po’ meno colorata) anche il non avere per niente il pollice verde abbiamo in comune ahimè… anch’io sono un po’ all’antica… ho radicato in me valori che si sono un po’ persi ho la visione della famiglia vita e persone molto diverse rispetto a quelle che vedo è sento in giro adesso…mi sento una mosca bianca…se mi snaturalizzo per stare a passo con i tempi non mi sento per niente bene quindi faccio pace con me stessa e vado avanti…ho apprezzato la suo coraggio non so se al suo posto ci sarei riuscita ma da romantica quale sono con di mezzo l’amore forse si…ai suoi tempi a modo mio certo l’ho avuto anch’io per mio marito…noi siamo coetanei e stiamo crescendo insieme ma il rapporto che abbiamo è molto simile a quello di Julie e Terrence…nel rinnovarti i miei complimenti adoro letteralmente il tuo modo di scrivere e i tuoi romanzi aspetto Alex e Norman anche se devo ammettere che mi ha incuriosito molto il personaggio di Audrey… scusa se mi sono dilungata un po’troppo…

    1. Ciao Elisa, sono davvero felice che Julie ti sia entrata nel cuore. I prossimi sulla mia lista sono Alex e Norman, anche se è un periodo molto intenso e ultimamente mi manca proprio il tempo per sedermi e scrivere. Voglio rimediare assolutamente l’anno prossimo! Sto riprendendo un po’ fiato perché un lavoro “vero”, una famiglia e ben dieci libri in questi anni mi hanno dato moltissime soddisfazioni ma tolto del tutto il tempo per me stessa.
      Per qualche strano motivo tengo così tanto a Norman che mi faccio quasi scrupoli a raccontare la sua storia quanto sento di non essere del tutto al 100%. E poi magari riflettere su Audrey: non era nei miei piani originali ma si sta rivelando un personaggio divertentissimo. Credo che mi piacerà “maltrattarla” a dovere… 😉

  2. Da lettrice è normale che aspetto sempre con ansia un tuo nuovo libro ma mi metto nei tuoi panni e non deve essere facile gestire tutto…aspetteremo con pazienza…in bocca al lupo per tutto e auguri per il tuo 2018

  3. Oggi rientrando dalle vacanze ci siamo fermati all’autogrill…vedevo unicorni d’ovunque…
    È un msg subliminale che è ora che mi immerga nel tuo nuovo libro??
    In bocca al lupo x questa nuova uscita

  4. Ps. Ti manderei le foto ma non so come fare…unicorni di peluche, di quelli che si mettono al cruscotto e si muovono…giocattoli 😅

  5. Annaaaaaaaa!!!
    Il libro è comparso a mezzanotte sul mio kindle ( l’avevo pre-acquistato), ho iniziato a leggerlo e ho smesso solo quando l’ho finito!
    Stupendo…quanto ho riso e quanto mi sono innamorata di Terrence…di entrambi insieme in realtà…del loro essere complici e in sintonia…nonostante le differenze…e si ci vuole coraggio a buttarsi in una storia così…e proprio per questo mi è sembrata romanticissima…complimenti e grazie grazie grazie.

  6. Ho letto tutto d’un fiato il tuo nuovo libro e l’ho adorato!! Mi ha davvero conquistata, una trama nuova e diversa dal solito… coraggiosa tu e coraggiosi i protagonisti! Sei riuscita a scrivere un altro libro meraviglioso, grazie!
    Solo che… appena nominano Norman mi torna la curiosità per la storia tra lui e Alex!
    Il prossimo libro sarà su Norman o su Audrey? Ho bisogno di sapere!!

  7. Ho appena terminato la lettura della storia di Julie e Terrence…non sono giovane anagraficamente ma ho letto tutti i tuoi libri e li ho condivisi con mia figlia di 31 anni, anzi glieli ho fatti conoscere io, lettrice compulsiva di tanti generi….
    Nella loro copia ho riconosciuto tante cose che li accomunano a me e mio marito sposati da 32 anni, prossimamente 33 e sono i valori come il rispetto profondo l’una per l’altro, il sentirsi liberi e appagati quando siamo insieme e la capacità di ridere di noi e del resto del mondo e di divertirci insieme con ironia…pensa che le persone quando ci sentono scherzare e prenderci in giro non credono che siamo sposati da tanti anni, che a noi sembrano un soffio, in realtà.
    Nostra figlia assomiglia molto a Julie nel suo cercare un amore vero con cui condividere sentimenti veri e ironia, insomma uno come Terrene, ma, ci sarà? ?
    Mia figlia mi ha chiesto se Terrene arriva da Candy Candy, cartone della sua infanzia. Grazie di aver scritto un altro bel libro che diverte ed arricchisce….a quando il prossimo?? T
    Ti passo poche righe inviatemi da un’amica “La magia dei libri è trovare se stessi nelle parole di qualcuno che non si conosce eppure sembra aver scritto di noi e per noi”.
    Graziella

    1. Ciao Graziella, mi piace pensare che lì fuori esistano ancora uomini rispettosi, ironici e per cui “ne valga la pena”. Certo, bisogna cercare con attenzione e magari non limitarsi solo all’aspetto estetico (che la società odierna enfatizza decisamente troppo, a mio avviso).
      Ebbene sì, puoi confermare a tua figlia che il nome Terrence deriva in effetti da Candy Candy. Reminiscenze di chi è nata negli anni Ottanta. 😉
      Per quanto riguarda il prossimo romanzo, non so davvero. Vedremo!

  8. Ciao Anna!!! Ho appena finito di leggere il tuo ultimo libro, voglio farti i complimenti, storia bellissima sono cresciuta anche io guardando Candy Candy senza saperlo ho associato al nome del protagonista a quello del cartone animato fantastico!!!n

  9. Ciao Anna, ho appena finito questo tuo ultimo lavoro: bellissimo come tutti gli altri! Mi sono divertita tanto leggendolo, ma alcuni passaggi mi hanno anche commossa, quindi ho trovato tutto quello che cerco in un libro. Complimenti anche per il tuo stile, sempre molto elegante, curato e scorrevole. Aspetto con ansia il prossimo romanzo, anzi i prossimi: il tuo nome è per me una garanzia e sarai sempre nella mia libreria!! Buon lavoro, ma per ora buon meritato riposo. Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *